Società Italiana di Tecnica Bidimensionale
Seguici su

Settore incisivo inferiore

Settore incisivo inferiore

Un'altra situazione che comunemente si presenta, riguarda la stabilizzazione degli incisivi inferiori, quando si impiegano forze elastiche di II Classe (intermascellari). La componente attiva di questa forza viene applicata sull'arcata superiore, mentre la forza di reazione è posta su tutta l'arcata inferiore e può spostare gli incisivi inferiori vestibolarmente.

Questo spostamento è spesso indesiderato. Esso pertanto può essere controllato inserendo un filo 0.018x0.022 con 10° - 15° di torque corono-linguale sugli incisivi ed una curva di Spee inversa. Il torque corono-linguale si oppone alla componente anteriore degli elastici di II classe, mentre la curva di Spee inversa controlla le componenti estrusive degli elastici e del torque.

COME REGOLA, QUANDO SI IMPIEGANO ELASTICI DI II CLASSE,E' D'OBBLIGO INSERIRE NELL'ARCATA MANDIBOLARE UN FILO 0.018X0.022 CON 10° DI TORQUE ED UNA CURVA DI SPEE INVERSA, AL FINE DI CONTROLLARE LA FORZA DI REAZIONE DEGLI ELASTICI .